+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 14 di 14

Duplicare contenuti brutto ma...

Ultimo Messaggio di arrgianf il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    236

    Duplicare contenuti brutto ma...

    Ecco il problema, abbiamo un sito X con le seguenti caratteristiche:

    • Piuttosto visitato e "redditizio" (4.000 unici al giorno).
    • Con contenuti di qualit e del tutto inediti (8.000 documenti circa).
    • Sottovalutato da advertiser e motori perch generalista.

    Si vorrebbe:

    1. mantenere il sito generalista X con i suoi visitatori e contenuti intatti.
    2. Allo stesso tempo creare tanti siti minori con gli stessi contenuti (1 per sezione).

    Premesso che:

    • Il sito X non pu essere chiuso perch in compropriet.
    • Si potrebbe tranquillamente citare il sito X come fonte.

    Le domande sono:

    • Come farlo per non fare incavolare i motori?
    • Che risvolti avrebbe in termini di SEO?

    Grazie a tutti quelli che risponderanno!

  2. #2
    User L'avatar di sbando77
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    14
    Ciao! La miglior cosa per non far "incavolare" i motori non duplicare i contenuti se non vuoi ritrovarti con il tuo sito generalista e autorevole in penalizzazione (visibile in serp ma in posizioni "remote"), per quanto possa essere la strada pi faticosa ti direi di creare contenuti specifici non duplicati.
    Non credo che la citazione ti possa salvare molto...

    In bocca al lupo!

  3. #3
    User L'avatar di slyxx
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Localit
    Firenze
    Messaggi
    235
    Avendo la pazienza di rielaborare ogni articolo. Non un lavoro semplice e veloce, ma sempre meglio che creare tutti articoli inediti al 100%.

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    236
    Rielaborali impossibile, sono lunghi e circa 8000, sarebbe pi facile rifarli.

    Ma dopotutto anche siti piuttosto autorevoli prendono articoli altrui citando la fonte... Loro non vengono penalizzati?

    Qui (fonte Google) si dice:

    5. Condividete con attenzione: se condividete i vostri contenuti in altri siti, assicuratevi che essi contengano un link verso il contenuto originale, in ogni articolo condiviso. Noi comunque mostreremo la versione che pensiamo pi appropriata per gli utenti che fanno la ricerca, che potrebbe essere come no, la versione che voi preferite
    Testo integrale in english:
    googlewebmastercentral.blogspot.com/2006/12/deftly-dealing-with-duplicate-content.html
    Ultima modifica di ruttan; 22-12-09 alle 18:15

  5. #5
    User L'avatar di AAC_Network
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    51
    Ciao ruttan, vecchia canaglia!

    Copiali tranquillamente ma linkali, finch non stanno sullo stesso sito va bene e Google non si adira, i motivi sono i seguenti:

    - Google non penalizza un contenuto di tale qualit da essere copiato.
    - Google non ha interesse a penalizzare chi potrebbe essere vittima di un furto di contenuti.

    Insomma il motore di ricerca mostrer il risultato pi pertinente, non ti preoccupare!
    http://www.AAC-Network.com | info[a]aac-network.com

  6. #6
    Utente Premium L'avatar di klyde
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Localit
    Torino
    Messaggi
    692
    Citazione Originariamente Scritto da AAC_Network Visualizza Messaggio
    - Google non ha interesse a penalizzare chi potrebbe essere vittima di un furto di contenuti.
    Si vero ma il nuovo sito sarebbe sicuramente penalizzato poich contenente pagine gia indicizzate in altri domini.
    Sicuramente il vecchio sito non ci perde nulla ma il nuovo non ricever visite provenienti da google.
    Nokia N97 il touch screen innovativo.

  7. #7
    User L'avatar di AAC_Network
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    51
    Verissimo, in relazione a obiettivi economici lo "spezzettamento" sarebbe unicamente una strategia utile a far valere agli occhi degli advertiser la qualit dei contenuti.

    Se le visite vanno sul sito pi grande un pubblico c'. Se si mira ad avere maggiori visite allora serve per forza contenuto inedito
    http://www.AAC-Network.com | info[a]aac-network.com

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Localit
    sicilia
    Messaggi
    228
    Citazione Originariamente Scritto da AAC_Network Visualizza Messaggio
    Verissimo, in relazione a obiettivi economici lo "spezzettamento" sarebbe unicamente una strategia utile a far valere agli occhi degli advertiser la qualit dei contenuti.

    Se le visite vanno sul sito pi grande un pubblico c'. Se si mira ad avere maggiori visite allora serve per forza contenuto inedito
    E se invece si volesse spezzettare un blog generalista in tanti neonati blog prendendo quindi i post da li che succederebbe? I post nei nuovi blog sarebbero penalizzati?

  9. #9
    Utente Premium L'avatar di klyde
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Localit
    Torino
    Messaggi
    692
    Se intendi spostare glia articoli da un blog esistente ad altri nuovi, succederebbe che google dopo un p cancellerebbe la vecchia url ed inicizzerebbe la nuova, ma questo non significherebbe ottenere le stesse posizioni nelle serp, visto che l'indicizzazione una cosa il posizionamento un'altra. La cosa migliore sarebbe spostare gli articoli e poi effettuare un redirect 301 dalle vecchie url alle nuove in modo tale che google e company capiscano che si tratta della stessa pagina sposta altrove. In questo modo dovresti avere il miglior risultato in termini di indicizzazione e soprattutto in termini di posizionamento.
    Ciao
    Nokia N97 il touch screen innovativo.

  10. #10
    User
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Localit
    sicilia
    Messaggi
    228
    Citazione Originariamente Scritto da klyde Visualizza Messaggio
    Se intendi spostare glia articoli da un blog esistente ad altri nuovi, succederebbe che google dopo un p cancellerebbe la vecchia url ed inicizzerebbe la nuova, ma questo non significherebbe ottenere le stesse posizioni nelle serp, visto che l'indicizzazione una cosa il posizionamento un'altra. La cosa migliore sarebbe spostare gli articoli e poi effettuare un redirect 301 dalle vecchie url alle nuove in modo tale che google e company capiscano che si tratta della stessa pagina sposta altrove. In questo modo dovresti avere il miglior risultato in termini di indicizzazione e soprattutto in termini di posizionamento.
    Ciao
    Grazie, sarebbe interessante ma poi il blog "con i post tolti" che fine farebbe? Cioe.. converrebbe continuare a scriverci o toglierlo completamente?

  11. #11
    Utente Premium L'avatar di klyde
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Localit
    Torino
    Messaggi
    692
    Dipende dal lavoro che ci stato fatto, se un blog con un certo numero di link in entrata e utenti che lo seguono conviene continuarci a lavorare, perch anche senza qualche articolo che hai eventualmente spostato continuer a funzionare bene, poi se invece di qualche articolo intendi spostare tutto il contenuto, a questo punto non ha molto senso lavorarci ancora. Dipende molto da quello che hai in mente di fare.
    Ciao
    Nokia N97 il touch screen innovativo.

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Localit
    sicilia
    Messaggi
    228
    Citazione Originariamente Scritto da klyde Visualizza Messaggio
    Dipende dal lavoro che ci stato fatto, se un blog con un certo numero di link in entrata e utenti che lo seguono conviene continuarci a lavorare, perch anche senza qualche articolo che hai eventualmente spostato continuer a funzionare bene, poi se invece di qualche articolo intendi spostare tutto il contenuto, a questo punto non ha molto senso lavorarci ancora. Dipende molto da quello che hai in mente di fare.
    Ciao
    Non saprei... il fatto che ci sono troppi argomenti diversi da loro. Mi piacerebbe spezzettarlo in tre raggruppando gli argomenti che si assomigliano. In base alla tua ultima risposta, potrei continuare a trattare solo i due argomenti principali e spostare il resto in altri, che ne pensi? Ma per spostare ogni post dovrei fare il redirect o si pu fare in automatico mettendolo alla categoria?

  13. #13
    Utente Premium L'avatar di klyde
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Localit
    Torino
    Messaggi
    692
    Scusa ma tu vuoi creare altri blog pi settoriali o creare delle categorie all'interno dello stesso blog?
    Se su questo blog hai fatto molto lavoro ed ha i suoi visitatori un peccato denudarlo, io creerei delle categorie in modo da realizzare delle aree pi settoriali ma senza distruggere il blog.
    Nokia N97 il touch screen innovativo.

  14. #14
    User
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Localit
    sicilia
    Messaggi
    228
    Citazione Originariamente Scritto da klyde Visualizza Messaggio
    Scusa ma tu vuoi creare altri blog pi settoriali o creare delle categorie all'interno dello stesso blog?
    Se su questo blog hai fatto molto lavoro ed ha i suoi visitatori un peccato denudarlo, io creerei delle categorie in modo da realizzare delle aree pi settoriali ma senza distruggere il blog.
    Il blog quello in firma. Non credo che abbia suoi visitatori personali appunto perch ci son troppi argomenti. Ho creato gi le categorie ma molti utenti mi dicono che non li notano (eppure son messi a vista!!!). Spostando i post di alcuni argomenti in altri appena creati eviterei di trattare molti argomenti no? Sarebbe meglio anche per Google o sbaglio?

    Cio... un blog unito con piu argomenti fa piu visite di tre blog "specializzati" o perderei tutti i visitatori? Vorrei fare notare che il 95% delle visite del blog provengono da Google.
    Ultima modifica di arrgianf; 17-01-10 alle 14:48 Motivo: aggiunta frase

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Attivato
  • Il codice [VIDEO] Attivato
  • Il codice HTML Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.