+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 15 di 15

Penalizzazione trasversale su network di siti, come risolvere?

Ultimo Messaggio di Giorgiotave il:
  1. #1
    User L'avatar di RomeoBlu
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    707

    Penalizzazione trasversale su network di siti, come risolvere?

    Ciao,

    pochi giorni fa ho ricevuto due penalizzazioni distinte su due gruppi di siti diversi

    Per "gruppi" intendo
    1 il singolo gruppo è ospitato sullo stesso server sotto lo stesso account con domini tutti dello stesso proprietario

    2 il gruppo ha annunci adsense dallo stesso account


    Prima mi è stato penalizzato un gruppo in blocco, pochi giorni dopo l'altro.


    Da precisare che è un network di siti, delle guide al prodotto, ognuno parla di un prodotto specifico e ognuno linka prodotti correlati del network. Non serve i links sono reciproci, ma puo' capitare che lo siano, o che siano triangolati.

    In sostanza c'è dell'interlinking.


    Google la settimana prima di penalizzare mi manda il messaggio su webmaster tool dove lui sospetta la partecipazione a schemi di links, ma questo non è vero, nel senso che il network è mio, al massimo sono state usate delle directory che comunque non c'entrano con gli schemi.

    Mediamente ogni sito ha perso 5 -10 posizioni per la sua chiave di riferimento;
    ora il motivo principale sembra essere l'interlinking, perchè altri siti di clienti che non restituivano nessun links pare che non siano stati penalizzati.


    Qualcuno sa dirmi come posso risolvere?

    Nel senso, uno non è libero di linkarsi i suoi siti tra di loro rispettando tematicita' e cercando di non creare link reciproci diretti?


    Chi sa darmi qualche consiglio utile per farmi recuperare le posizioni perse?



    Grazie mille
    Ultima modifica di vnotarfrancesco; 28-03-12 alle 20:28 Motivo: Rimozione Scheda

  2. #2
    Utente Premium L'avatar di aezakmi
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Provincia Milano
    Messaggi
    345
    Segui aezakmi su Twitter Aggiungi aezakmi su Facebook Visita il canale Youtube di aezakmi
    Ovviamente la prima cosa da fare è quella di eliminare i link sospetti, se ti è chiaro quali sono. Altra soluzione potrebbe essere quella di aggiungere l'attributo "nofollow", ma se è il webmaster tool ha dire che sono sospetti è meglio eliminarli.

    Successivamente puoi procedere con backlink da pagine di qualità, ad esempio scrivendo recensioni originali e pubblicarle su siti di Article Marketing e Comunicati Stampa.

  3. #3
    User L'avatar di RomeoBlu
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    707
    Dunque aezakmi innanzitutto grazie,
    ho raccolto maggiori info ed ho capito che questa cosa riguarda tutti i network che in qualche modo hanno degli interlink; è una cosa che pare stia colpendo parecchi network da un po' di settimane a questa parte.

    Google manda un messaggio che dice

    "Abbiamo rilevato che alcune pagine del tuo sito potrebbero fare uso di tecniche non conformi alle Norme sulla qualità di Google.
    In particolare, verifica la presenza di link potenzialmente artificiali o non naturali, diretti al tuo sito con lo scopo di manipolare il PageRank"

    dalla ricerche che ho fatto sino ad ora lui si accorge che una parte, o una buona parte dei links verso un sito provengono da siti dello stesso proprietario, e si incaxxa intimandoti a toglierli.


    Io solo per capire che il problema proveniva dai links dei miei stessi siti c'ho messo tre giorni....adesso che l'ho capito sto mettendo i nofollow e sto facendo la richiesta di riconsiderazione per vedere se mi toglie questa penalità.

    Mi chiedo poi se una volta tolta il sito con una bella fetta di links in meno scendera' ancora piu giu di com'è adesso penalizzato o meno....sarebbe abbastanza paradossale....nel mio caso comunque trattandosi di un network io non nascondevo affatto il blogroll perchè ovviamente mi serve anche a scopo promozionale per gli altri siti, e credo comunque mi abbia "beccato" tramite l'account adsense perchè ha preso in blocco tutti quelli appartenenti a quell'account.

  4. #4
    Utente Premium L'avatar di aezakmi
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Provincia Milano
    Messaggi
    345
    Segui aezakmi su Twitter Aggiungi aezakmi su Facebook Visita il canale Youtube di aezakmi
    Per curiosità, qual'è il PR medio e quanto sono "anziani" i domini del network in questione?

  5. #5
    User L'avatar di RomeoBlu
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    707
    il pr medio è due, l'anzianità varia molto, da quattro anni a 4 mesi;

    comunque ho trovato questo articolo che parla specificamente di questa cosa, io credo che questo sia solo l'inzio di tempi duri per i Seo....

    httpdoppio slash) mz.cm (slash )HcgE4o

  6. #6
    User L'avatar di RomeoBlu
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    707
    Analizzando più a fondo pare che Google stia classificando come cattivi links i link che arrivano ad esempio da directory, ne ho avuto la conferma perchè ci sono dei siti satellite che hanno solo un po' di link building fatta da directory, che sono stati colpiti lo stesso dal messaggio, pur non presentando nessuna relazione (come link in entrata) con i siti del network;


    in sostanza Google sta facendo la guerra a tutte le risorse "facili" per ottenere links, in questo sta di sicuro mettendo dentro le directory (lo so per certo) e chissà che non stia mettendo dentro anche i siti di article marketing, voi che ne pensate?

  7. #7
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    42,771
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Ciao RomeoBlu,

    l''unico modo è cercare di capire quali link potrebbero causare questo problema, toglierli e fare una richiesta di reinclusione.

    Leggi anche questo senza allarmarti troppo
    Controlla i corsi base di Search On: SEO, Google Ads e Web Analytics.
    Se ti interessa qualcosa di più avanzato ti consiglio il Social Media Strategies e il Search Marketing Connect.

  8. #8
    User L'avatar di RomeoBlu
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    707
    Si concordo Giorgio, però è una parola! :-)

    MOLTO probabilmente lui ha identificato una o più directory italiane in tal senso (o tutte?) e questo lo so con un buon margine di certezza perchè


    1 tutti i miei siti hanno una forte componente di links da directory

    2 sono stati penalizzati anche siti che ricevevano SOLO link da directory, non restituendo tra l'altro nessun link verso l'esterno

    3 una mia conoscente americana ha scritto a Google riguardo questo problema chiedendo spiegazioni e si è vista rispondere come esempi di siti non ok, due directory alle quali era iscritta.


    Tra l'altro credo sia un problema che riguarda un po' tutti visto che siamo in tanti che le usiamo, chi più chi meno.

    Ora andare ad individuarne una o due su 150, o togliere TUTTI quei links la vedo veramente difficile, visto che da quel che so, google non sta dando "aiutini" per capire, neanche sottoforma di indovinelli!


    Per questo motivo tutti i contributi in tal senso vengono utili per chi ci ha capito qualcosa in più...la prima domanda a cui rispondere sarebbe
    "sono delle directory in particolare o sono tutte?"

  9. #9
    Utente Premium L'avatar di aezakmi
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Provincia Milano
    Messaggi
    345
    Segui aezakmi su Twitter Aggiungi aezakmi su Facebook Visita il canale Youtube di aezakmi
    Per i siti web che in passato hanno raggiunto buoni posizionamenti, io inizierei una nuova Link Building con un lavoro orientato sulla qualità con testi originali pubblicati su siti di Article Marketing autorevoli.

  10. #10
    User L'avatar di RomeoBlu
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    707
    Tutti i miei siti hanno testi originali e di qualita' (spesso in quantità per le nicchie piu importanti), tutto l'article marketing è stato fatto con testi originali, mai comunicati copiati e reincollati.

    Se ci sono dei links in entrata che causano penalizzazioni come io credo e come crede anche Giorgio, non so quanto questo sia bloccante per il recupero delle posizioni con nuovi links di qualità e nuovi contenuti di qualità...

  11. #11
    Utente Premium L'avatar di aezakmi
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Provincia Milano
    Messaggi
    345
    Segui aezakmi su Twitter Aggiungi aezakmi su Facebook Visita il canale Youtube di aezakmi
    Sono partito dal presupposto che la Link Building è stata fatto unicamente con Directory.

    Ti ho dato il consiglio di usare l'AM perché se con 150 Link hai subito una penalizzazione vuol dire che c'è qualcosa che non và.

    Comunque ho dato un'occhiata a qualche sito del network e posso mi è venuto in mente un caso simile a cui ho risposto a questo indirizzo:

    giorgiotave.it/forum/consigli-seo-e-penalizzazioni/182966-intera-macchina-penalizzata.html#post966752

    Quando hai chiesto "uno non è libero di linkarsi i suoi siti tra di loro rispettando tematicita' e cercando di non creare link reciproci diretti?" avresti dovuto dirci che hai usato IP "più o meno" diversi, sarebbe stato più semplice capire il nocciolo della penalizzazione.

    Se, per esempio, ogni dominio, oppure blocchi di domini, del tuo network ha link da 10 directory differenti questi link devono provenire da directory diverse. Poi ognuno dei tuoi domini dovrebbe avere link in entrata e link in uscita diversi tra di loro. Poi se il sito A linka B, B linka C, C linka D e D linka A non è consigliato usare gli stessi hosting per nessuno dei siti web.

    Tuttavia, per essere realmente sicuro di uscire ti consiglio di prendere in analisi un sito per volta.

    "credo che questo sia solo l'inzio di tempi duri per i SEO"
    Ho letto di molte persone che la pensano come te, io la penso molto diversamente. I SEO bravi iniziano a guadagnare solamente adesso!

    Credo che tutti quelli non sono d'accordo con le Policy di Google, volte a incrementare la qualità nei risultati di ricerca, possano prendere due strade:

    1) Studiare e applicare tecniche illecite volte a forzare gli algoritmi, quindi Black Hat SEO

    2) Smettere con il SEO e siti Made for AdSense. Apri un sito, un forum o un blog e parla delle tue passioni, pubblica con impegno e dedizione qualcosa che nessun altro offre e che risolva problemi o esigenze delle persone: ti assicuro che guadagni di più.

  12. #12
    User L'avatar di RomeoBlu
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    707
    Si aezakmi, premetto che io ho perso 5-6 posizioni sulle chiave principali, non ho avuto una -30 e pare che le code lunghe non siano state toccate. Il MadeForAdsense non è per forza sinonimo di contenuti di bassa qualità, io uso molto adsense ma ho contenuti di qualità e in quantità e il fatto che in giro ci sia gente che abusi di questa tipologia di siti non giustifica una specie di "razzismo" verso chi usa adsense senza trucchi per avere delle revenue dal lavoro che fa. Tra l'altro se vai a gauardare i miei "made for adsense", sono spesso i siti con il maggior contenuto su quella nicchia specifica in Italia, quindi se è vero che "content is the king" non capisco perchè guardare solo i links da directory o interlinks e non guardare altri fattori come appunto i contenuti.

    Ci sono dei MFA di quelli brutti e deprecabili davanti a me con 4 pagine in croce in certi casi ...che non sono stati penalizzati perchè magari non hanno molti links da directory o perchè non si trovano all'interno di un network. Ma che senso ha questo?

    Quando parlo di tempi duri intendo che Google in certi casi va oltre il bloccare il black hat, se io ho un network di 10 siti di arredamento e li interlinko, per quale motivo dovrei essere penalizzato? E' una scelta arbitraria da parte sua farlo, perchè la logica vorrebbe che quei link offrono valore all'utente interessato all'arredamento...questo teoricamente rientrerebbe nelle sue policy, risorse correlate e di valore, invece visto che sono dello stesso proprietario e perchè hanno l'account adsense in comune devono essere penalizzate.

    Io faccio dei contenuti la base di tutto e adesso solo perchè mi arriva qualche link da qualche dir che non gli piace o c'è qualche interlink sbagliato o che lui non capisce come relazione, lui finisce, in questo caso, col portare giu chi ha contenuto e lasciare e portare su i tanto odiati MFa....dai

  13. #13
    Utente Premium L'avatar di aezakmi
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Provincia Milano
    Messaggi
    345
    Segui aezakmi su Twitter Aggiungi aezakmi su Facebook Visita il canale Youtube di aezakmi
    Se io ho un network di 10 siti di arredamento e li interlinko, per quale motivo dovrei essere penalizzato?
    Perché forzi il sistema, dando popolarità dall'interno del tuo network. Lo fanno senza penalizzazioni i siti ritenuti autorevoli.

    Rolex può linkare tra di loro tutti i siti che vuole, perché ha una popolarità che arriva dall'esterno, fatta di migliaia di Link.

    Un sito MfA ha qualche Backlink e viene penalizzato se collega tra di loro siti poco importanti.

    Avere 10, 100 o anche 10000 domini internlinkati tra di loro non è sinonimo di importanza. Lo era quando il PageRank era il fattore più importante del posizionamento, oggi nella maggior parte dei casi è fonte di penalizzazione.

    Facci sapere sugli sviluppi futuri

  14. #14
    User L'avatar di RomeoBlu
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    707
    Grazie ezakmi, si tecnicamente la riposta ce l'avevo, la mia era una questione filosofica

    Comunque vi tengo aggiornati su qualsiasi sviluppo, adesso ovviamente ho messo dei siti in test per capire se il danno maggiore arriva dall'interlink o da tutte/alcune directory

  15. #15
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    42,771
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Ho splittato la discussione sui backlink qui
    Controlla i corsi base di Search On: SEO, Google Ads e Web Analytics.
    Se ti interessa qualcosa di più avanzato ti consiglio il Social Media Strategies e il Search Marketing Connect.

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.