buongiorno a tutti.
sono l'accomandatario di una sas in cui i soci siamo io(accomandatario) e mia moglie(accomandante)
a breve, mia moglie sara' presente materialmente in ditta per circa 8-9 ore alla settimana a dare il suo contributo lavorativo , in quanto e' giunta questa necessita' per una nuova commessa.
non saprei quantificare il periodo per il quale lei verra' materiamente a lavorare, ma per stare tranquilli vorrei sapere se:
-e' possibile (o e' d'obbligo, in quanto non percepira' stipendio) inquadrarla come coadiuvante familiare?
- e' possibile usufluire del regime agevolato contributivo?
grazie a tutti in anticipo