+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

Ferie sparite dalla busta paga

Ultimo Messaggio di ladyaramis il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    2

    Ferie sparite dalla busta paga

    Gentile Staff buongiorno
    mi chiamo Alessandro e sono un impiegato a tempo indeterminato con contratto commercio.
    Mi sono accorto che da gennaio 2011 non compaiono più le ferie ed i permessi dalla busta paga.
    Sono andato su dalla nostra commercialista per capire il perchè e lei ha detto di essersi dimenticata di fare una riunione per spiegarci il tutto.......
    Secondo lei è un bene che queste vengano fatte sparire per evitare di pagare più tasse (visto che purtroppo non faccio più di 15gg all'anno di ferie da ben 8 anni).Mi ha spiegato che le ferie vengono segnate in un blocco notes e che possiamo controllarle quando vogliamo....
    Secondo voi è regolare?

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Località
    belize
    Messaggi
    38
    non è decisamente regolare. Comunque per farle "sparire" le devono evidenziare come godute in busta paga, altrimenti il credito ferie è sempre presente. Se è così, ossia se vengono messe delle ferie godute "finte" per far figurare che sono state fruite è opportuna una raccomandata al datore di lavoro nei cedolini in cui compare queta voce per disconoscerla.

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Monza
    Messaggi
    144

    Ferie forzate

    Un datore di lavoro ristruttura il negozio. Senza alcun preavviso, dalla sera alla mattina, ordina alle tre commesse di restare a casa "in ferie". Era la fine di luglio e in qualche caso qualche giorno di ferie era già stato goduto. I lavori dovevano terminare all'inizio di settembre poi invece sono andati avanti fino al 5 ottobre. Sempre senza alcun preavviso il 5/10 arriva l'ordine di presentarsi al lavoro già il 6/10; 6-7-8 e 9 ottobre: lavoro straordinario massacrante (anche fino ad oltre mezzanotte) per la sistemazione della merce.
    Proposta del datore di lavoro: trasformare le prestazioni straordinarie in ferie da godere per lasciare alle dipendenti più disponibilità dal momento che per i giorni di assenza intende utilizzare le ferie 2011 e 2012.
    Le tre dipendenti chiedono invece che gli straordinari vengano pagati con le maggiorazioni previste; pazienza per il blocco delle ferie.
    Ma per il datore di lavoro questo non va bene e a questo punto ha dichiarato che pagherà gli straordinari ma tutto il periodo di assenza (ripeto per ristrutturazione) non verrà retribuito perchè le ferie "non sono ancora maturate".
    E' lecito questo comportamento?
    La ristrutturazione del negozio (nemmeno preavvisata per tempo)
    è causa giusta per obbligare a consumare le ferie (di due anni)?
    Grazie

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    bergamo
    Messaggi
    55
    Ma che bella cosa... far sparire le ferie
    Le ferie devo essere godute, non devono sparire.
    Se ne sentono di tutti i colori.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.