+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

Depenalizzazione Falso in Bilancio

Ultimo Messaggio di Giorgiotave il:
  1. #1
    Esperta L'avatar di Mamilu
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    Krabi Thailand - VE member
    Messaggi
    1,635

    Depenalizzazione Falso in Bilancio

    [OT]
    PS @Mamilù: hanno depenalizzato il falso in bilancio come lo era già nella maggioranza dei paesi occidentali....
    ... al mio spirito di correttezza non piace , io ci metto tanto impegno a redigere bilanci fedeli, ma eravamo quasi una mosca bianca in un sistema finanziario che sta tentando di omogeneizzare le proprie regole
    Non e' mica cosi'
    Ora ti cerco le altre leggi europee e le compariamo a puntino e forse scopriamo qualche piccola magagna voluta ad hoc... ma in un nuovo thread
    [/OT]
    [email protected];
    Se gli altri fanno una cazzata ci sentiamo in diritto/dovere di farla anche noi?
    Beh no Riky, non mi sembra che gli altri abbiano fatto cazzate, e' che la nostra regolamentazione in quella materia pare fosse inadeguata e necessitasse di un aggiornamento.

    Senonche' nel farlo, sembra abbiano inserito alcuni aspetti ad personam, come accennato da Mamilu.

    Ma siamo OT, ... apriamo un'altro thread



    Come promesso dila', eccomi qua col caso "depenalizzazione del falso in bilancio"

    In effetti non sono riuscita a trovare riferimenti nelle Leggi europee che riportassero alla modifica proposta dalla Commissione Giustizia e poi approvata dal Parlamento.

    Nell'insieme del complesso testo di riforma del Diritto Societario, uno dei suoi punti, quello approvato con urgenza e relativo alle "soglie di punibilità" [ proposto da Ghedini della Commissione Giustizia, uno degli avvocati di Silvio Berlusconi entrato in Parlamento per suo volere], introduce in Italia i criteri della Sec americana, la Security exchange commission, che non prevede alcuna punibilità per quei falsi in bilancio che si configurano in un'alterazione quantificabile in un 5% rispetto al fatturato al lordo imposto.
    Ma la Legge Americana prevede pero' un complesso sistema di controllo e punibilita' per questo reato che tuttavia non viene contemplato nella proposta di Ghedini di modifica al Testo di Riforma.

    Tale parte della modifica al testo di legge proposta da Ghedini in Commissione Giustizia, venne varata in tempo record a scapito del resto della legge, e "affida al Governo la definizione delle norme transitorie per i procedimenti penali pendenti".

    In pratica dava al Cavaliere il potere di decidere cosa fare dei suoi processi.

    E come mai di quel complesso Testo di Riforma del Diritto Societario, venne varata così in fretta proprio la parte del falso?

    Non ci e' ovviamente dato sapere questo, tuttavia possiamo considerare che:
    - tale modifica consente di cancellare tre processi allora in corso a carico di Berlusconi Silvio che, da imprenditore, era sotto processo a Milano proprio per questo reato.
    Il caso Lentini e la seconda tranche dell'affaire All Iberian, che erano entrambi in primo grado e l'inchiesta sui bilanci consolidati della Finivest dal '90 al '96 che era nella fase dell'udienza preliminare.
    Tutto questo e' diventato solo un vecchio film, faldoni da archiviare, un pezzo di storia politico-giudiziaria.

    - il 9 ottobre 2002 Il parlamentare di Forza Italia Dell'Utri viene prosciolto grazie alla nuova legge che depenalizza il Falso in Bilancio
    Il parlamentare di Forza Italia, e il vicedirettore generale di Publitalia, Vito Saponaro, sono stati assolti dal reato di falso in bilancio per la vicenda di Publitalia 80. L'assoluzione è arrivata dai giudici della prima sezione penale del Tribunale di Milano perché in base alla nuova legge sui reati societari, "il fatto non costituisce reato".

    - l'8 ottobre 2002 viene scagionato Paolo Berlusconi dall'accusa di falso in bilancio perché "il fatto non costituisce reato"
    Assoluzione per Paolo Berlusconi e altre cinque persone tra i quali Salvatore Sciascia, manager Fininvest, e Giuseppino Scabini, ex manager Fininvest, coinvolti in passato in altre inchieste; tutti escono dal processo sulla Vipi srl per il reato di falso in bilancio, mentre rimangono imputati per appropriazione indebita. Secondo l'accusa, il fratello del presidente del Consiglio, in concorso con altri cinque imputati, tra il '91 e il '94 avrebbe effettuato un'operazione da 11 miliardi 250 milioni per l'acquisto della società immobiliare Vipi srl, da parte della Paolo Berlusconi Finanziaria. I giudici della prima sezione penale del Tribunale di Milano presieduti da Francesco Castellano hanno assolto Paolo Berlusconi e gli altri imputati dall'accusa di falso in bilancio "perché il fatto non è più previsto come reato dalla legge".

    Eh si, mi sa che in quel complesso Testo di Riforma del Diritto Societario, e sopratutto nei tempi di approvazione della parte relativa al falso, qualche aspetto di modifica at personam possa essere intravisto.

  2. #2
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    Se effettivamente le cose stanno così, e mi riferisco alla velocità di approvazione di parti della norma, in effetti sembrerebbe esserci indizio di "ad personismo".

    Hai visto però che, ad esempio negli stati uniti, nonostante il caso Enron, la legge è quella... ed i rimanenti controlli sulle quotate sono moolto simili ai nostri.

    In ultimo vorrei segnalare che porre un livello al di sotto del quale un errore di bilancio non sia considerato reato è cosa giusta e sacrosanta... redigo bilanci 6-8 mesi l'anno, anche per società grosse, e vi assicuro che non esisteranno mai bilanci veri, ma solo bilanci veritieri... il bilancio infatti è un documento di sintesi contabile per la cui redazione si ricorre sempre a valutazioni e dunque a quantificazioni soggettive e non solo oggettive.
    Poi che la soglia sia il 5%, il 10% od il 50% si può discutere.
    Che ciò sia non punibile anche quando vi è dolo... anche questo si può discutere.

    IMHO

    Paolo

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Messaggi
    503
    Penso che gli ultimi 2 punti che hai citato siano fondamentali.
    Gli errori li fanno tutti ok, però bisonga vedere in che percentuale e su che totale....
    Poi un conto è un errore, un conto è un comportamento voluto...
    Non sono un giurista ma secondo me "falso in bilancio", in italiano, significa che si è redatto un bilancio falso, quindi volontariamente, non che si è commesso un errore in buona fede...

    Altro punto sull'america. Li, magari hanno un margine di tolleranza, però se sgarrti ti fanno un culo così! Qua invece dimmezziamo il periodo di prescrizione.... :devofarla:

    Giorgio, l'emoticon che vomita?

  4. #4
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    44,423
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da riky78
    Giorgio, l'emoticon che vomita?
    Condividiamo insieme quel poco che sappiamo, tramite un forum, per lasciare traccia del sapere a chi vuole imparare!

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.