Volevo dire quanto mi dispiace per quello che sta succedendo.

Posso farlo qui, nel mio sito, nel mio forum al riparo da tutti. In questo mondo dove si è al sicuro(hacker a parte). In questo mondo dove tutti stiamo tranquilli.

Come alcuni sanno ad ottobre io ero li. Ero in thailandia, uno dei posto più belli della terra, uno dei posti in cui tornerò. Si tornerò. Perchè nonostante tutto non posso dimenticare come sono stato bene. Come le persone che vivono li sono fantastiche. Li al riparo dal "male" dove possiamo lasciar correre liberi i nostri pensieri(thanks to sergiof4), li dove si sta in pace, li dove la mente non pensa a niente.

In uno dei miei viaggi con le loro barchette(motore della 500)approdammo in un'isoletta sperduda. L'acqua era verde, verde bellissimo. Un colore non descrivibile e parole. La spiaggia favolosa. Non un'impronta, non un piede umano aveva calpestato quella spiaggia in quel giorno. Eppure lì c'erano due uomini che ci abitavano. Lì all'altezza dell'acqua. Lì non c'era via di scampo. Lì dove sono caduto aggrappandomi all'altalena.

Lì dove ti sentivi al paradiso, l'acqua caldissima. Volevo fare un tuffo, ma non c'era niente a cui aggrapparmi. Ora mi aggrappo ai ricordi delle persone che ho incontrato a Krabi, ad Ao Nang.

Quelle persone che facevano della loro barca la loro vita. Quelle persone che giocavano sulla spiaggia.

Se una persone mi nominassi "thailandesi" la prima cosa che mi viene in mente è Ospitalità, Gentilezza.

Un saluto va ad Andrea ed Elena che ci hanno ospitato. A tutto lo staff del frittomisto(http://www.frittomistovilla.com/)

Spero di tornare presto

Un Caro Saluto

Giorgio