Salve a tutti, avrei un po' di domande da porvi.

Da premettere che:
Sono titolare di una ditta individuale (ho un negozio) da circa 20 mesi. Sono in regime forfettario (dal 2019 limite fino a 65.000) ed ho 27 anni.

Avrei intenzione di richiedere un mutuo per acquistare la mia prima casa, orientativamente intorno ai 110-130 mila euro, non di più.

Ho anche 2 garanti a tempo indeterminato ( i miei genitori).

Il discorso è questo, pur aspettando di ricevere anche il secondo Unico l anno prossimo, per poter avere 2 dichiarazioni dei redditi, ho dei dubbi in merito al regime forfettario.

Mettendo caso che arrivi al limite dei 30,000 euro a fine anno, il calcolo del mio reddito annuale effettivo è il seguente:

30,000 x 40% (coefficiente di redditività) = 12,000

12,000 - 2700 (contributi versati) = 9300,00 euro

PRaticamente, nel mio UNICO relativo all' anno 2018, uscirà che il mio reddito annuale è pari a 9300 euro.

PRaticamente meno di 1000 euro mensili, e le banche presumo non ci pensino 2 volte a rigettare la pratica di mutuo.

Come posso risolvere questa situazione? Uscire dal regime forfettario è andare a pagare più tasse?

Passare da ditta individuale ad srls sarebbe una soluzione?


Secondo voi come posso uscire da questa situazione?

Grazie