+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 10 di 10

Fare scegliere a un cliente fra più soluzioni grafiche?

Ultimo Messaggio di Calogero Dimino il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Messaggi
    503

    Fare scegliere a un cliente fra più soluzioni grafiche?

    Ho la necessità di offrire a una categoria di negozianti dei siti molto semplici e a basso costo (visto che vogliono investire molto poco)
    Per abbassare i costi ho separato totalmente codice e grafica (basata esclusivamente su CSS) e ho cominciato a fare diversi "template".

    Ora mi chiedo se sia meglio mostare online i vari CSS disponibili oppure proporre, di volta in volta, quello che scelgo io (base al logo)

    Credo che fare scegliere a loro il template possa essere una buona cosa visto che possono scegliere quello che preferiscono, però rischio di dare l'idea che si tratti di una cosa troppo "automatizzata" e quindi meno professionale (tengo a precisare che non è così, almeno secondo me, visto che cmq tutti i CSS vengono fatti da me)

    Che ne dite?
    Tengo solo a precisare che si tratta di clienti "anomali" e, visto che sono disposti a spendere poco, non mi sarà possibile "gestirli e curarli" come si dovrebbe fare di solito. L'ideali sarebbe riuscire a fare tutto online....

  2. #2
    Esperta L'avatar di Fuffissima
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    935
    I clienti sanno che si tratta di un prodotto standardizzato o credono che si tratti di un prodotto creato ad hoc per le loro esigenze?
    I'm Nothing™ - -> NON CLICCARE <-

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Messaggi
    503
    i clienti arrivano sul sito e richiedono un preventivo non sapendo nulla.... penso che molti non sappiano neanche la differenza tra le due cose

  4. #4
    Esperto L'avatar di Tagliaerbe
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Varese
    Messaggi
    816
    La butto lì:
    - crei un massimo di 3 template per ogni categoria (chessò: negozi di abbigliamento, alimentari, immobiliari, etc).
    - crei sul sito delle aree protette da password, una per categoria.
    - quando ti sembra che il cliente sia interessato (suppongo che abbia una email...), tu (dopo un pò di attesa...), gli mandi un link alla categoria in questione (o addirittura, crei una directory temporanea col nome dell'attività del cliente), con login e password personalizzate, dicendo che "per lui hai sviluppato queste 3 soluzioni", e dicendogli di scegliere quella che più gli aggrada.
    Cerchi un consulente SEO attivo su Internet dal 1995? :-)

  5. #5
    Esperta L'avatar di Fuffissima
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    935
    Altrimenti le 3 soluzioni puoi preselezionarle in base ai colori del logo.
    Quoto il Taglaerbe sull'area dedicata al singolo cliente e il trattamento da cliente elitario
    I'm Nothing™ - -> NON CLICCARE <-

  6. #6
    User Attivo L'avatar di gero
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Sicilia, Naro & Campobello di Licata
    Messaggi
    2,139
    Ciao,
    ma i contenuti li aggiorna il cliente ?
    il numero di pagine è *fisso* ?

    ps piccolo consiglio solitamente per clienti con budget limitato all'osso è sempre meglio chiarire tutto fin dall'inizio:
    - numero di pagine
    - funzionalità previste
    - limiti del software
    ecc

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Messaggi
    503
    Si, il contenuto è dinamico e a cura del cliente.

    Il numero di pagine è fisso (sono le classiche, home, info, dove siamo e le pagine dinamiche di news e vetrina)

    l'idea di Tagliaerbe mi piace

  8. #8
    Esperta L'avatar di nelli
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2,036
    Segui nelli su Twitter Aggiungi nelli su Facebook Aggiungi nelli su Linkedin
    concordo con tagliaerbe
    inoltre per esperienza ti dico che meno scelta dai al cliente meglio è...
    (con questi budget)
    se gli mostri 6 template te ne chiederanno un settimo che è simile all'1 , con i colori del 2 e i bottoni del 3... pero' anche il 4 non era male...

    quindi o gliene dai uno tu e via
    oppure se sei veramente buono gliene mostri 2 massimo 3 e lo fai scegliere

    ciao
    Il mio blog di web marketing: www.elenafarinelli.it

  9. #9
    777
    777 è offline
    User Attivo
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    Boston (Toscana)
    Messaggi
    1,722
    A volte, in tutt'altro campo pero', preferisco ridurre al minimo le variabili come prezzo e altro, per dar modo al cliente, in presenza di varie alternative, di dover fare un calcolo in meno (tipo meglio questo che costa meno o questo che costa di piu' ma e' piu' bello).

    Insomma meno devono ragionare, meglio e'.

    E' anche vero che il segreto e' capire il cliente, perche' c'e' quello che se non ha scelta non si impressiona ne' si decide, ma anche quello che se ce n'ha troppa, come dicevo sopra, non sidecide neanche lui.

    Ricordo quando la Ford vendeva la Fiesta (mi pare) diesel allo stesso prezzo del benzina. Fino ad allora era un classico dover soppesare il maggior costo del diesel con quello inferiore del benzina, ma con un maggior costo per utilizzo. Pero' mi sa che non ha funzionato un granche', ma dipendera' dal profilo dei clienti.

    In conclusione, temo che non ci sia un sistema ideale e generale, ma uno ideale per ciascun cliente, oppure quello con cui lavori meglio tu.

    Questo come scelta strategica a monte, poi vengono i dettagli.

    Se si guarda in rete esistono una miriade di esempi di ogni tipo, e una costante ricerca di un modello nuovo, perche' anche questo, bizzarro e stupido, ma nuovo, puo' esser quello vincente. Ma anche qui un pero': il breve periodo e la necessita' di rinnovarsi continuamente.

    Con Vs grande sollievo, ho finito di farneticare, ciao a tutti!
    Cosmic FM by DJ Noisy su contattoradio.it

  10. #10
    Esperto L'avatar di Calogero Dimino
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    706
    Concordo con Tagliaerbe e Gero... inoltre specifica quanto più possibile...
    pure che il costo del dominio è a parte e dipende dai servizi scelti!

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.