+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

Organizzare lavoro per trasformare sito da statico a WP

Ultimo Messaggio di overclokk il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Bologna
    Messaggi
    362

    Organizzare lavoro per trasformare sito da statico a WP

    Salve a tutti,
    devo rifare un sito che ora è statico e in 5 lingue (ognuna è una sottocartella della versione principale). Il passaggio verrà svolto gradualmente, cioè una lingua per volta e non tutto insieme. Mi chiedevo quale può essere il modo migliore per organizzare il lavoro, ad es:
    I) comincio con l'italiano, versione principale, installando WP inizialmente in una cartella temporanea "wordpress" sullo stesso server (per mantenere attivo il sito statico finché lavoro);
    II) poi dovrò migrare WP alla root principale (con tutti gli accorgimenti del caso: modifica wp-config, modifica sql, ecc.). Le altre versioni le lascio nelle loro cartelle;
    III) quando dovrò fare la seconda versione, diciamo l'inglese, ... ecco qui mi incasino... devo lavorare sulla nuova versione in italiano in WP, utilizzando il plugin wpml, il quale però mi crea subito una cartella "en", che rischia di andare a sovrapporsi alla cartella "en" dove ho ancora la versione statica... o no? In effetti forse no, non riesco a capire dove wpml va a collocare la cartella "en"...
    ...ma forse è l'orario o la stanchezza.
    Mah.
    Grazie per la pazienza ed eventuali consigli.
    H.

  2. #2
    Moderatore L'avatar di overclokk
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Persiceto (BO)
    Messaggi
    3,148
    Segui overclokk su Twitter
    Ciao hikary,
    dipende dalle tempistiche, se non hia problemi di consegna ti consiglio di migrare tutto su una piattaforma differente (online o offline) e quindi quando sarà tutto funzionante metti tutto online.

    Ciao
    Enea

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Bologna
    Messaggi
    362
    Grazie, overclokk.
    Poiché il cliente, nel frattempo, mi ha confermato che vuole mettere online una versione di lingua per volta, forse ho trovato anche un'altra soluzione: per le versioni diverse dall'italiano compro domini nuovi, così posso lavorare su uno alla volta. Poi quando ciascuna versione è pronta, smanetterò attentamente di redir 301 per conservare il posizionamento del vecchio dominio.
    Se questa soluzione ha qualche controindicazione importante, accetto consigli...
    Hikari

  4. #4
    Moderatore L'avatar di overclokk
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Persiceto (BO)
    Messaggi
    3,148
    Segui overclokk su Twitter
    Meglio così un dominio per lingua è ottimo

    Ricorda solo di non indicizzare il nuovo sito su cui lavori per evitare contenuti duplicati.

    Ciao
    Enea

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.