Da uomo Andrea Pernici

La sua storia

Provenienza sconosciuta, forse la Grecia, forse le Marche.

Antichi referti archeologici trovati vicini ad Atene fanno credere ad alcuni rami di storici internazionali che IMPULSE fosse il dio della velocitÓ e che questo fosse il nome di una divinitÓ adorata dalle divinitÓ greche adorate dall'uomo. Ma la data della sua prima citazione non Ŕ ancora stata accertata. Pare essere il primo caso di divinitÓ ricorsiva.

Archeologi e studiosi sostengono che vicino ad una pira sia stata trovata la raffigurazione di una fenice greca col capo chino in segno di prostrazione e attesa, sulla pira venne ritrovata l'incisione recante la scritta "Post fata resurgo si Pernic me hoc permittit" ("dopo la morte torno ad alzarmi se la Pernice me lo consente"). Pare infatti che il culto dell'araba pernice fosse molto pi¨ antico di quella dell'araba fenice... ma la diffusione del dio pagano Fuffoxs fece si che molti dei seguaci della pernice fossero perseguitati per venire nei secoli dimenticata.

Ad oggi sono in pochi a conoscere la grandezza storica dell'araba pernice.

La leggenda vuole che ogni 301 anni un pargolo nasca sotto il segno della pernice e ne assuma i suoi poteri. IMPULSE, nome dato al pargolo in onore alla divinitÓ, potrebbe essere l'ultimo di questi leggendari eroi.

Dell'Araba Pernice IMPULSE ricorda le principali caratteristiche:

La forza d'animo, la velocitÓ, la precisione, l'esser burbero, l'impulse di spezzare le tastiere!

Dopo essersi dedicato per anni a fare da preparatore atletico alla nazionale di pallamano dei cavalieri dello zodiaco, IMPULSE decise che fosse giunto il momento di mettere a disposizione del mondo la sua abilitÓ innata.

Oltre il colpo che rese famoso il suo allievo cavaliere dello zodiaco Ikki, "Ali della Pernice" (erroneamente conosciuto come ali della fenice) IMPULSE divenne famoso per la mossa comunemente chiamata dell'F5.
Ai tempi dei modem a 56k IMPULSE era costretto sovente a premere il tasto F5 per riuscire a fruire di tutti i contenuti dei siti che navigava...frustrato dall'incapacitÓ di chi sviluppava questi siti, sentendo crescere sempre pi¨ il fervore della pernice dentro se scoprý un giorno, che tale era la foga con cui premeva il tasto, che questa creava una alterazione del campo magnetico stellare in grado di generare fluttuazioni spazio temporali in grado di rallentare il tempo in tutto il globo, eccetto nel server ospitante il sito visitato da IMPULSE. Con questo superpotere riuscý a far percepire una velocitÓ di caricamento senza eguali e a modellare la mente umana attraverso l'illusione della velocitÓ.

Fonti che preferiscono restare anonime hanno fatto sapere che molte, moltissime sono le vibrazioni spazio temporali percepite nella cittÓ di Bologna in Italia.

Questo ha spinto i sostenitori della velocitÓ online a ritenere che una nuova lotta sia portata avanti da IMPULSE, la lotta ai siti lenti!

Segui il potere di Impulse sui social

SuperWebmaster

Continua il percorso Webmaster Superhero

Tutti gli approfondimenti per diventare un webmaster con i superpoteri.

1. Il dominio

Gli step necessari per registrarlo.

2. Il server virtuale

La base di partenza andare online.

3. Il web server

Rendi il tuo dominio visibile al mondo.

4. Il server FTP

Caricare il file dal pc locale al server.

5. La pagina HTML

Crearla, caricarla e renderla visibile.

6. Lo stile CSS

Non solo bianco e nero.

Non perdere i nuovi poteri

Inserisci la tua mail per alimentare l'energia