+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 22 di 22

YouTube per un progetto multilingua

Ultimo Messaggio di Andrea S4F il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    262

    YouTube per un progetto multilingua

    Ciao,

    dopo qualche ricerca mi sembra di aver capito che per gestire un progetto multilingua, con un canale per lingua, servirebbe avere un account per ogni canale.

    È proprio così o mi è sfuggito qualcosa?

    Vedete alternative praticabili, magari con le playlist? I video saranno animazioni probabilmente senza parlato, ma per ottimizzare title e description ritengo indispensabile caricare un video per lingua.

    Sempre a questo proposito, ai fini SEO, ritenete utile creare sottotitoli anche senza parlato? Una sorta di sottotitoli per non vedenti avrebbe secondo voi senso in ottica SEO ed in ottica accessibilità?

  2. #2
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178
    Ciao Bobo,
    la tua domanda è fantastica, i progetti multilingua hanno veramente tante potenzialità e richiedono una cura particolare.

    Ti risponderò per punti in base alle informazioni di cui sono in possesso.

    1) Si può creare solo un account YouTube con una mail google.

    Qui una discussione sul forum dei prodotti di Google:

    No. Current policy prohibits using the same email address on more than one account. You can't have multiple channels on one account. Each YouTube account must have a different Google account and can only be linked to a single Google account and an email address which the Google account uses as the account username.

    1 YouTube account per Google account and email address. That's the policy.
    Solo i canali Brand, che sono canali partner che ottengono la partnership grazie ad ingenti investimenti pubblicitari sulla piattaforma (non viene precisato quale devessere l'ammontare nella spesa in promozione dei video), hanno la possibilità di gestire nello stesso canale più lingue tramite i reindirizzamenti condizionali che servono a limitare l'accesso ad un canale brand in base alla lingua, alla località, all'età o al sesso di un utente (quindi, ad esempio, a seconda della lingua dell'utente verranno mostrati contenuti del canale differenti). Trovi più informazioni in questa discussione, ma se non sei un canale brand non puoi usufruire di questa possibilità.

    2) Puoi comunque creare più canali differenti ed ottimizzarli per le varie lingue. Cosa cambia rispetto alle playlist?

    Che potrai ottimizzare la descrizione del canale, presente nella scheda delle informazioni, e le keywords del canale (che puoi inserire da qui) nella lingua prescelta per il canale. Inoltre potrai impostare il canale come registrato nella specifica nazione corrispondente alla lingua.

    Quindi le strade sono due: o creare un account unico con delle playlist ottimizzate per lingue - come hai suggerito tu - oppure creare più canali.
    La creazione del canale ti consente di ottimizzare l'intero canale per quella lingua e non solo le playlist. Mentre se scegli di creare le playlist dovrai scegliere una lingua sola, ad esempio l'inglese, per l'ottimizzazione delle keywords del canale, del titolo del canale e della descrizione del canale.

    Creare più canali può risultare inoltre vantaggioso se ad esempio l'azienda o l'attività ha più profili social diversificati per lingua. In quel caso potrai linkare i profili in lingua nei rispettivi canali e non confonderli tutti in un unico canale.

    Nei vari canali poi, potrai mettere come "canali consigliati" gli altri canali in lingua, di modo da collegarli l'uno con l'altro.

    3) I brand grandi soltamente decidono di creare più canali, ognuno per una lingua, anche perché questi canali potrebbero essere gestiti in maniera differente e da team diversi.

    Esempi:

    I canali di UNICEF sono distinti in base alla lingua. Prova a cercare su YouTube "Unicef, channel" e vedrai la lista completa.



    Ma ci sono account che invece decidono di operare la diversificazione linguistica tramite le playlist. Personalmente per un mio cliente io ho operato proprio così.

    Diciamo che per la creazione di canali specifici devono esserci abbastanza contenuti video e abbastanza investimenti per giustificare il lavoro aggiuntivo .

    4) Sottotitoli.

    Secondo me è un'ottima idea fornire di sottotitoli i video, spiegando quello che succede nel video. Innanzitutto come dici tu perché le parole contenute nei sottotitoli andrebbero a migliorare il posizionamento del video; inoltre YouTube preferisce i video in HD e con i sottotitoli.

    Per il discorso non vedenti ti segnalo un progetto molto interessante, si chiama Video4Blind:

    V4B (Video4Blind, "video per non vedenti") è una campagna lanciata da Ti tengo d'occhio per "accessibilizzare" tutti quei video che si basano prevalentemente o esclusivamente sulle immagini per trasmettere dei contenuti, rendendoli così comprensibili anche ai non vedenti.
    Trovi tutte le informazioni sul loro sito e in quest'articolo informazioni su come creare un video ottimizzato per la visione da parte di non vedenti.

    L'iniziativa è molto bella e si propone anche di creare un indice di tutti i video ottimizzati per Video4Blind, nasce da Vincenzo Rubano, uno studente non vedente di Lecce.
    Il processo di “accessibilizzazione” dei video proposto da Vincenzo consiste praticamente in tre piccole operazioni a carico di chi ha pubblicato o intende pubblicare un video:
    1. Aggiungere in coda al titolo del video la sigla (V4B);
    2. Aggiungere nell’area “descrizione” che ogni video ha, un breve testo che racconti a parole ciò che viene espresso con le immagini;
    3. Aggiungere fra i “tag” del video la sigla V4B Video4Blind
    Cosa ne pensi?

    Fammi sapere se posso aiutarti ancora,
    Ciao,

    Anna
    Ultima modifica di Anna Covone; 07-05-13 alle 17:37 Motivo: Refusi

  3. #3
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178
    Mi sono appena ricordata che c'era stata anche un'altra discussione sull'argomento, te la linko, magari può esserti utile .

    Ciao,
    A.

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    262
    Non ho parole, oltre che velocissima sei stata anche davvero esauriente. Grazie grazie grazie!

  5. #5
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178
    Figurati, se avrai altri dubbi o curiosità in merito ci incontriamo di nuovo qui .

    Ciao,
    A.

  6. #6
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    42,813
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Complimenti Anna, davvero un'ottima risorsa questa!
    SMConnect 2019: l'evento per i professionisti del Digital Marketing arriva nella sua edizione più avanzata di sempre!

  7. #7
    akd
    akd è offline
    User L'avatar di akd
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Udine
    Messaggi
    710
    Complimenti anche da parte mia Anna, risorsa utilissima!

    La riesumo dopo un po' di tempo per chiederti se Youtube gradisca, all'interno di un solo canale, e per un dato video, il caricamento di "n" file di sottotitoli per sottotitolare in "n" lingue. Si può o dato un file in una lingua, traduce lui nelle altre?

  8. #8
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178
    Ciao Akd, grazie mille

    Si può ed è consigliato caricare quanti più file di sottotitoli in lingue diverse puoi produrre in maniera professionale.
    Adesso non trovo un'indicazione sul numero massimo di sottotitoli che si possono inserire per video, però puoi abbondare.

    Se inserisci tu ogni singolo file, magari realizzato da un'agenzia o da qualcuno che sappia bene la lingua, allora offri delle traduzioni sicuramente di qualità.

    Altrimenti, come accennavi tu, se inserisci solo i sottotitoli in italiano (ad esempio) poi YouTube crea in automatico delle traduzioni altre lingue, usando però Google Translate. Quindi il risultato non è certo garantito. Anzi.

    Una cosa che potresti fare è usare lo strumento di creazione automatica dei sottotitoli, che ti fa risparmiare tempo, e poi procedere ad una revisione direttamente all'interno dello strumento di YouTube.

    Qui trovi una discussione che ti presenta lo strumento.

    Se hai bisogno sono qui,
    buon lavoro.

    A.

  9. #9
    akd
    akd è offline
    User L'avatar di akd
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Udine
    Messaggi
    710
    Grazie mille, precisa e disponibile!

    Nel mio caso preferirei inoltrare a Youtube direttamente i file .txt tradotti in maniera professionale, il mio unico dubbio era come caricarne più di uno per video... Immagino uno alla volta sempre con il tasto per fare il submit del file con i sottotitoli, vero?

  10. #10
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178
    Yeah!
    Prova a farlo: è più semplice di quello che sembra, lo carichi e poi ti verrà chiesto di selezionare la lingua del file di sottotitoli che hai caricato .

    Ciao,
    A.

  11. #11
    akd
    akd è offline
    User L'avatar di akd
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Udine
    Messaggi
    710
    Fatto, ho creato i .txt con gli spezzoni necessari e poi li ho caricati, è decisamente semplice!

    Però devo ringraziarti un sacco per le delucidazioni!

  12. #12
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178
    Ciao Akd,
    di nulla, stavolta ringraziamo YouTube che almeno per i sottotitoli ci ha reso la vita semplice mentre altre cose continuano a restare terribilmente complicate.

    Buona giornata e buon lavoro,
    Anna

  13. #13
    User L'avatar di Moclay
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Firenze
    Messaggi
    11

    Primo messaggio

    mi hanno segnalato questo forum perché avevo un dubbio (proprio quello di cui parlate qui)... E chi c'è a rispondere, con molta chiarezza e professionalità? Anna!! :-) GRAZIE!!!!

  14. #14
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178
    Ciao Moclay,
    grazie a te, è un piacere ritrovarti anche qui .

  15. #15
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Mira (Ve)
    Messaggi
    4
    Ciao, mi aggiungo a questa discussione perchè ho aperto un canale che sarà in lingua inglese e vorrei capire se tra le informazioni dell'account il paese può essere italia o è meglio USA o UK.

    Grazie

  16. #16
    User L'avatar di Moclay
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Firenze
    Messaggi
    11
    Ciao Rudy, io sono poco esperta in tutto questo ma giusto oggi Anna Covone mi ha dato una risposta su un'altra discussione che risponde anche alla tua domanda:

    Se invece vuoi aprire un nuovo canale in una lingua straniera non è necessario impostare come residenza il paese in cui quella lingua viene parlata, puoi benissimo mantenere l'Italia se l'italia è effettivamente il tuo paese di residenza. Per il posizionamento dei video il motore di YouTube non si baserà sul paese di residenza ma sulla lingua dei video, dei titoli, delle descrizioni e dei tag.
    Ciao, Monica.
    Ultima modifica di Anna Covone; 14-01-15 alle 10:56 Motivo: Formattazione

  17. #17
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Mira (Ve)
    Messaggi
    4
    Grande!!!Grazie!
    Ultima modifica di Anna Covone; 14-01-15 alle 10:57 Motivo: Quote non necessario

  18. #18
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178

    Informazioni ufficiali di YouTube

    Linko anche questa pagina della guida di YouTube dedicata proprio all'argomento, YouTube prefigura 3 scenari e ci offre informazioni di ottimizzazione per ognuno:


    • Un canale con contenuti in più lingue
    • Diversi canali ciascuno con contenuti in una sola lingua
    • Un canale globale con canali locali di supporto

  19. #19
    akd
    akd è offline
    User L'avatar di akd
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Udine
    Messaggi
    710
    Molto interessante questo update, grazie!

  20. #20
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Città
    Messaggi
    5
    Il mio sogno sarebbe l'audio multilingua

  21. #21
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178
    Ciao Andrea,

    è vero, potrebbe essere una scelta interessante ma io attualmente preferisco dividere i video per lingua in modo da poterne ottimizzare titolo e descrizione, altrimenti ti trovi con un video ottimizzato solo in inglese che però ha l'audio in italiano e francese. Sicuramente non avresti lo splittamento delle views però è anche vero che perderai l'occasione di posizionarlo per ogni lingua.

    Poi dipende anche dal video, ovviamente questa è una strategia che funziona bene con determinati video ma potrebbe non essere adatta per tutto.

    Se insieme all'audio multilingua, dessero la possibilità di inserire più titoli e descrizioni per le diverse lingue, allora sì che sarebbe forte!

  22. #22
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Città
    Messaggi
    5
    Ciao Anna, sì l'ideale sarebbe proporre tutti i contenuti in più lingue, testi e tag compresi, mantenendo però l'identità del video e dei commenti. Tuttavia credo che non sia una funzionalità che riscuoterebbe molto successo, visto l'extra-effort che richiedebbe per il creator di turno...

    Vedrermo : )
    Ultima modifica di Andrea S4F; 27-03-15 alle 03:06

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.