jQuery è un framework per Javascript realizzato da John Resig.

La prima versione ufficiale vede la luce nel 1996 ma è solo con la versione 1.2 che incomincia la sua diffusione.


Caratteristiche di jQuery

La caratteristica fondamentale della libreria è la manipolazione degli elementi del DOM garantendo la corretta renderizzazione con tutti i browser.

L'accesso agli elementi del DOM avviene attraverso i selettori, che sono la componente fondamentale del framework. La sintassi dei selettori è identica a quella utilizzata dal CSS per accedere agli stessi.

$('div#alert').css('border','1px solid red');


Ogni elemento del DOM possiede degli attributi. jQuery può accedere ad ognuno di esso per leggerlo o modificarlo. L'accesso in lettura restituisce la proprietà dell'attributo mentre la modifica di un attributo garantisce il cross-browsing senza agire in base al tipo di browser utilizzato dall'utente. Non serve quindi creare del codice in base al browser utilizzato ma basta un unico metodo che agisce in maniera corretta per ognuno di esso.

$('div#alert img').text('src', 'images/alert.gif');


Ad ogni elemento della pagina possono essere assegnati degli effetti. Tali effetti consentono ad esempio di visualizzare o nascondere l'oggetto, oppure di aggiungere delle semplici animazioni con pochissime righe di codice. La maggior parte degli effetti sono realizzati dalla libreria (in maniera del tutto invisibile al programmatore) agendo direttamente sulle proprietà CSS dell'oggetto.

$('div#alert').slideDown('slow');


Quando si utilizza Javascript il più delle volte si deve agire al verificarsi di un determinato evento. La gestione degli eventi è stata ampliamente semplificata da jQuery integrando al proprio interno un metodo per ogni evento.

$('a').click( function() {
     alert('Hello world!');
});


Il supporto dell' Ajax è un'altra caratteristica che semplifica molto il lavoro del programmatore. Una semplice richiesta Ajax viene realizzata con un unico metodo, senza bisogno di effettuare connessioni o configurazioni aggiuntive.

$.ajax({
     type: "POST",
      url: "file.php",
     data: "name=Mario&surname=Rossi",
     success: function(msg){
          alert( "Dati Inseriti: " + msg );
     }
});


Plugin

La possibilità di estendere le potenzialità tramite i plugin è stata una dei punti di forza che ha permesso la diffusione del framework. All'interno del sito ufficiale sono presenti più di un migliaio di plugin liberamente scaricabili. Un semplice metodo chiamato extend consente di crearne di propri che possono essere richiamati come parte integrante della libreria.

Alcuni dei plugin più famosi per jQuery sono:


Collegamenti esterni


Articolo realizzato da Dymissy 09:23, Gen 13, 2010 (CET)


  • Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 13 gen 2010 alle 17:24.
  • Questa pagina è stata letta 4 732 volte.